A47 – SAN GEROLAMO – Pietro Aquila

San Gerolamo - lot 6 Aquila Pietro

SAN GEROLAMO nel deserto

Cod.: A047

Autore: Aquila Pietro, (Marsala, 1640 – Alcamo 1692)

Pietro Aquila nacque a Marsala, per altre fonti a Palermo, anche sulla data di nascita non c’è sicurezza anche se  viene indicata intorno al 1630. Ciò che è sicuro è che fu allievo del palermitano Pietro del Po’. Nella sua bottega imparò l’arte della pittura ma soprattutto dell’incisione, per la quale fu decisamente più famoso. Il Del Po’ condusse il giovane allievo prima a napoli ed in seguito a Roma. A Palermo lasciò varie opere, tra cui La parabola del Figliol prodigo e Abramo e Melchisedec  nella Chiesa della Pietà, altre tele nella Chiesa di Santa Maria delle Vergini e degli affreschi nella Chiesa di santa Cita. Fattosi sacerdote partì per Roma.

Epoca: fine XVIII sec.
Tecnica: Acquaforte
Misure: 223 x 191 mm.
Descrizione: Acquaforte. Sconosciuta ai repertori. Firmata sulla lastra in basso a sinistra. Da un soggetto dello stesso Aquila. Stato unico conosciuto.

Bellissima impressione con visibili alcuni segni di pulitura della lastra, stampata su carta vergellata. Applicata ai quattro angoli a supporto di cartoncino. Sottilissimo margine visibile a tratti oltre l’impronta della lastra, ottima conservazione.